Notice: class-oembed.php è deprecata dalla versione 5.3.0! Utilizzare al suo posto wp-includes/class-wp-oembed.php. in /home/federi07/public_html/cnanext.it/wp-includes/functions.php on line 4719

CNA NeXT 2018

Sostenibilità e benessere, futuro possibile.

Milano, 19 – 20 Ottobre 2018 – Talent Garden Calabiana

Il modo di fare impresa sta cambiando e ai modelli di lavoro tradizionali iniziano ad affiancarsi nuovi modelli di business tesi a superare le vecchie logiche organizzative e ad adeguarsi ad una nuova realtà.

Una realtà popolata di giovani che, agevolati dalle nuove tecnologie digitali, lontani dall’idea del lavoro legato alla “postazione fissa” e alla rigidità degli orari, diventano i protagonisti di un cambiamento culturale che si traduce nella progressiva scomparsa dei confini tra il tempo del lavoro e quello della vita personale e nel ripensamento in chiave fortemente innovativa degli spazi di lavoro.

I giovani appaiono il terreno “naturale” e ideale di sperimentazione di questi nuovi paradigmi produttivi e organizzativi. Nati o cresciuti nell’era digitale, maggiormente istruiti, spesso di ritorno da esperienze all’estero, sono imbevuti di una cultura che tende a rompere e a mettere in discussione gli schemi rigidi del passato.

CNA NeXT, quest’anno alla sua VIII edizione, intende aprire un confronto tra economisti, sociologi, ospiti istituzionali e imprenditori al fine di elaborare una proposta utile ad orientare parte della spesa pubblica sul sostegno e la diffusione di questo “modo nuovo di fare impresa”, valutandone le ricadute positive in termini di benessere, di sostenibilità sociale ed economica.

CNA NeXT è un contenitore per le iniziative di CNA Giovani Imprenditori. Un luogo per raccontare storie, assorbire idee, diffondere passioni. Un laboratorio dove far crescere ed elaborare progetti e prospettive. CNA NeXT è un insieme di eventi in giro per l’Italia, incontriamo persone che ci possano ispirare, stimolare, raccontare. Vogliamo diffondere le idee rivoluzionarie che spuntano ovunque nel mondo e vogliamo contribuire a costruire una classe imprenditoriale preparata e coraggiosa. Vogliamo che i futuri imprenditori, i nuovi artigiani e i nuovi creativi, i digital makers siano visionari e responsabili. Solo loro potranno far ripartire il paese.